TFA secondo ciclo. Tutti gli idonei avranno un posto?

WhatsApp
Telegram

I candidati idonei che superano tutte le prove per partecipare al secondo ciclo di TFA riusciranno ad avere tutti un posto negli Atenei scelti?

I candidati idonei che superano tutte le prove per partecipare al secondo ciclo di TFA riusciranno ad avere tutti un posto negli Atenei scelti?

Con la pubblicazione del decreto Direttoriale n.698 del 1 ottobre 2014, che regola le iscrizioni alle prove scritta e orale per il secondo ciclo di TFA, sono stati chiariti anche i dubbi su tale questione.

Come già indicato nel precedente decreto si è ribadita la possibilità, all’atto dell’iscrizione, di scegliere oltre all’Ateneo dove si intende frequentare il secondo ciclo di TFA, altre due Istituzioni di altre Regioni che abbiano istituito il corso per la classe di concorso di interesse.




Tutti i candidati saranno inseriti in una graduatoria di merito, pubblicata dalle Istituzioni accademiche entro il 30 novembre 2014 (termine entro il quale dovranno essere portate a termine le procedure di selezione per il TFA II ciclo) alla fine dell’espletamento delle prove, alla quale si farà riferimento per l’iscrizione ai percorsi, tenendo presenti i limiti numerici posti dagli Atenei stessi.

 Coloro che, pur avendo superato le prove di selezione TFA non sono collocati nel limite dei posti disponibili, saranno ricollocati in base alla graduatoria di merito in base al punteggio

Prioritariamente in altra istituzione accademica della propria Regione, se ha posti ancora disponibili per la classe di concorso di interesse

in secondo luogo, e sempre in base al punteggio della graduatoria di merito nelle istituzioni indicate all’atto dell’iscrizione sempre che abbiano posti disponibili.

Pertanto il punteggio conseguito nella graduatoria di merito (preselettiva + prova scritta + prova orale + titoli) sarà fondamentale per tutti.

Seguici anche su FaceBook. Lo fanno già in 142mila

Ma cosa accede se né le Istituzioni della regione né quelle indicate all’atto dell’iscrizione hanno posti disponibili per la classe di concorso di interesse?

Nel Decreto del 1 ottobre non ci sono successive delucidazioni in merito ma si specifica che il Ministero si attiverà per fornire "indicazioni successive per attivare possibili vie alternative che consentano a tutti gli aspiranti che ne hanno il titolo di frequentare il secondo ciclo del TFA." E’ inevitabile che il primo pensiero possa essere alle Università TFA secondo ciclo: iscrizioni prova scritta dal 1° al 10 ottobre 2014. Istruzionitelematiche, che in questo caso potrebbero sopperire alla mancanza di posti, come accaduto per situazioni altrimenti non risolvibili nelle abilitazioni PAS.

TFA secondo ciclo: iscrizioni prova scritta dal 1° al 10 ottobre 2014. Istruzioni

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur