TFA secondo ciclo Sicilia, indicazioni prova scritta

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Avviso della segreteria TFA di Catania su modalità e contenuti della prova scritta, che si svolgerà nello stesso giorno per tutti gli Atenei siciliani.

Avviso della segreteria TFA di Catania su modalità e contenuti della prova scritta, che si svolgerà nello stesso giorno per tutti gli Atenei siciliani.

In conformità all’art.8 del D.M. prot. n. 312 del 16/05/2014, la prova scritta verterà nella

  • verifica delle conoscenze disciplinari

e consisterà di testi e/o quesiti che dovranno richiedere in ogni caso la realizzazione, da parte dei singoli candidati, di prodotti a risposta aperta, la cui elaborazione possa rientrare nel tempo massimo di 3 (tre) ore che verrà messo loro a disposizione. 

Per ciascuna classe di concorso, le date di svolgimento di dette prove saranno previste, possibilmente, nello stesso giorno per tutti gli Atenei siciliani.

Per quanto attiene alle tematiche oggetto delle prove ed ai criteri di valutazione, si rimanda alle disposizioni contenute nel bando ed al comma 12 dell’art.1 del D.M. 11 novembre del 2011.

Le prove relative alle classi di lingua e civiltà straniera sono svolte nella medesima lingua straniera e saranno volte ad accertare competenze riconducibili a livelli C1 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue.

Nel caso di classi di concorso relative alla lingua straniera, la prova è svolta nella lingua straniera per cui si richiede l’accesso al percorso di TFA (art.8 comma 2C del bando ministeriale del 16/05/2014)

Le prove di accesso vertono sui programmi disciplinari per le relative classi di concorso di cui al decreto del Ministro dell’istruzione dell’università e della ricerca 21 settembre 2012, n. 80, ovvero , per le classi di concorso ivi non contemplate, sui programmi disciplinari di cui al decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 11 agosto 1998, n.357.

I predetti programmi sono integrati dai contenuti disciplinari, oggetto di insegnamento per le relative classi di concorso, con riferimento ai provvedimenti attuativi del riordino del primo e del secondo ciclo di istruzione. (art.6 del bando ministeriale del 16/05/2014).

Vai all’avviso

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur