TFA, quando il rimedio è peggiore del male. Contestata la revisione dei test

Di
WhatsApp
Telegram

red – L’analisi del modo in cui la Commisione ministeriale, in soli due giorni di lavoro, ha rivisto i test per l’accesso al TFA, denuncia un modus operandi non comprensibile. Nell’attesa di conoscere le motivazioni che hanno indotto ad assegnare come corrette così tante domande, i docenti si interrogano sul significato politico, economico, morale di tale operazione. Una brutta pagina nella storia dei corsi di formazione iniziale per i docenti. E c’è chi dell’idea che si debba cambiare reclutamento.

red – L’analisi del modo in cui la Commisione ministeriale, in soli due giorni di lavoro, ha rivisto i test per l’accesso al TFA, denuncia un modus operandi non comprensibile. Nell’attesa di conoscere le motivazioni che hanno indotto ad assegnare come corrette così tante domande, i docenti si interrogano sul significato politico, economico, morale di tale operazione. Una brutta pagina nella storia dei corsi di formazione iniziale per i docenti. E c’è chi dell’idea che si debba cambiare reclutamento.

Correzione test TFA dimostra la necessità di cambiare metodo
comunicato stampa DIESSE – Il Miur è corso ai ripari, rispetto alle prove nazionali di preselezione ai corsi di Tfa (Tirocinio formativo attivo) che avevano sollevato tanto scalpore per gli errori contenuti in batterie di quesiti di per sé eccessivamente nozionistici, affidando ad una commissione di docenti universitari, nominata dal Ministro, il compito di verificare la correttezza scientifica dei test già svolti.

Lettere in redazione

Ridicolo test TFA A061 Storia dell’arte
inviato da Marilù – Salve, vi scrivo per segnalare l’ennesima figuraccia del Miur: la commissione appositamente istituita dal Ministero per valutare gli errori presenti nelle domande del test a scelta multipla della classe di concorso A061

TFA: ha vinto chi ha fatto la segnalazione “giusta”
inviata da Antonella – Gentilissima Lalla, ho svolto la prova preselettiva per le classi 43 e 50. Il risultato della mia prova è 20. Purtroppo ho risposto correttamente a tutte le domande che hanno "segnalato" come sbagliate o imprecise (11 in tutto). Così mi ritrovo a non essere ammessa per 1 punto e qualcuno più fortunato a rientrare per 5,50. Ma soprattutto mi domando perchè chi ha segnalato alcune domande contenenti citazioni non abbia segnalato anche le altre di uguale impostazione.

TFA: ha vinto chi ha fatto la segnalazione “giusta”
inviata da Antonella – Gentilissima Lalla, ho svolto la prova preselettiva per le classi 43 e 50. Il risultato della mia prova è 20. Purtroppo ho risposto correttamente a tutte le domande che hanno "segnalato" come sbagliate o imprecise (11 in tutto). Così mi ritrovo a non essere ammessa per 1 punto e qualcuno più fortunato a rientrare per 5,50. Ma soprattutto mi domando perchè chi ha segnalato alcune domande contenenti citazioni non abbia segnalato anche le altre di uguale impostazione.

TFA: la correzione ha avvantaggiato chi ha sbagliato molte risposte, ma quelle “giuste” per passare il test
da Gino – Gentilissima redazione, scrivo per mettere al corrente che il criterio di revisione dei test tfa è completamente ingiusto.

Revisione test TFA: sono state date buone per tutti domande corrette
Tatiana – Gentile Redazione, credo che questa pseudo revisione dei test Tfa, ad opera delle commissioni volute dal Ministro Profumo, concludano indegnamente un concorso che dovrebbe essere organizzato con serietà e competenza.

La Commissione di revisione dei test TFA ha solo aumentato il numero dei candidati ammessi, ma non ha lavorato bene
inviato da E.D. – Gentilissimo Ministro dell’Istruzione, sono uno di quei giovani che Lei cita spesso nei Suoi discorsi e che dice di voler aiutare nell’accesso all’insegnamento. Mi sento profondamente disgustato e preso in giro dalla modalità con cui si è chiusa la prima fase della selezione per il TFA (test preselettivo).

E intanto il quesito n. 35 del test TFA di inglese continua ad essere sbagliato
Santina – Gentilissima redazione di orizzonte scuola sono Santina e continuo ad esprimere le mie perplessità riguardo alle modalità di selezione adottate nei TFA. La mia domanda è questa: è possibile che in seguito ai lavori della nuova Commissione nominata dal Ministero per verificare la correttezza delle domade presenti nei test si continui a considerare come corretta una e una sola risposta al quesito numero 35 per la classe A346 (Inglese): entrambi F. Scott Fitzgerald e John Steinbech DEVONO essere considerati rappresentanti della Lost Generation!!!

TFA e ricorso: garantire i diritti degli ammessi della prima graduatoria
inviato in redazione – "Siamo un nutrito gruppo di aspiranti insegnanti che hanno superato la prova preliminare TFA in prima battuta e che ieri, venerdì 10 agosto, si sono visti ingiustamente scavalcare nella graduatoria dei punteggi da altri candidati, i quali, pur avendo ottenuto un punteggio reale di risposte corrette inferiore, ora sono risaliti in graduatoria grazie a un ingiustificato e gratuito abbuono di domande.

Quanto denaro pubblico speso per i TFA?
inviato da Francesco – Egregio ministro Profumo, leggo con enorme e sconcertata sorpresa della sua "soddisfazione" circa "la rapida conclusione della intera operazione" di revisione delle prove di selezione per l’ammissione al concorso per l’accesso al TFA.

Diteci i criteri per la correzione del test TFA A060 Scienze
inviato da Brunella -Sono in attesa di conoscere i nomi dei facenti parti delle Commissioni A050 e A060, e ora sono in attesa di conoscere i nomi delle commissioni che hanno "vigilato" e "corretto" le commissioni precedenti.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur