TFA ordinario II ciclo, ad andar bene bando a giugno, selezione settembre, avvio lezioni dicembre 2014. I numeri

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

red – Il II ciclo TFA confermato dal Ministro Giannini per il prossimo anno accademico. Ritardo di un anno nell’attivazione, c’è poco di cui rallegrarsi. La formazione iniziale degli insegnanti, dopo la chiusura delle Ssis, è stata materia trascurata. Quanti potranno abilitarsi con il nuovo TFA e con quali tempi?

red – Il II ciclo TFA confermato dal Ministro Giannini per il prossimo anno accademico. Ritardo di un anno nell’attivazione, c’è poco di cui rallegrarsi. La formazione iniziale degli insegnanti, dopo la chiusura delle Ssis, è stata materia trascurata. Quanti potranno abilitarsi con il nuovo TFA e con quali tempi?

Certo, il rischio era quello che il Ministro bloccasse tutto per "inventare"qualcosa di nuovo. E dunque le parole pronunciate nel corso di un’intervista su Repubblica.it "Oggi ci sono i Tfa ordinari, quelli speciali, i Pas, le vecchie Ssis, una follia. Detto che il prossimo tirocinio formativo lo confermerò, perché non voglio fermare nulla di ciò che si muove, mi attiverò subito per varare un’unica forma di abilitazione a professore entro il 2018. I tirocini andranno fatti nel corso dell’ultimo anno di laurea magistrale, è già così all’estero. I candidati non sprecheranno mesi ad aspettare la data di riapertura di questa fisarmonica che è ormai un concorso e potranno formarsi per insegnare già durante gli studi ". suonano come liberatorie per quanti sono in attesa di questo percorso ormai da quasi un anno.

Seguici su FaceBook News in tempo reale

Dunque, II ciclo TFA confermato, e potrebbe trovare realizzazione nei tempi anticipati dal M5S TFA ordinario bando probabile a giugno 2014: anticipazione del M5S , poi cambio di rotta.

E in effetti questo è quello che spaventa di più. Va detto che dopo la Gelmini gli ultimi Ministri non sono mai stati in carica così tanto da poter seguire un progetto di riforma dall’inizio alla fine, per cui non sappiamo come andrà a finire questa volta. Ma questa volta il percorso è già segnato. Si tratterebbe di mettere in pratica quanto già contenuto nel dm 249/10, avviando a regime il sistema delle lauree abilitanti all’insegnamento.

Ciò che ci auguriamo è che non ci siano più anni in cui non vengano avviati percorsi di formazione degli insegnanti, perchè comunque i docenti continuano ad essere chiamati dalla III fascia delle graduatorie di istituto anche per le supplenze brevi, per cui si rende necessario un percorso organico di formazione iniziale, che garantisca agli studenti personale specializzato.

Ma torniamo al II ciclo TFA. Confermata la selezione, quanti potranno essere i futuri abilitati? La richiesta dell’ex Ministro Carrozza era stata di 29.000 posti.

I tempi. A fine febbraio sempre l’ex Ministro Carrozza diceva " a chi vuole sapere del # tfaordinario stiamo aspettando da dicembre il via libera sul regolamento dal MEF, dalla funzione pubblica e dal CDS "

Adesso sono arrivati? Giannini non ha fatto alcun accenno in merito nel discorso programmatico al Senato di ieri, solo un lapidario "prossimo anno accademico". Si potrebbe cominciare a dar credito alla FLC CGIL che parlava addirittura di dicembre 2014, dopo la conclusione dei corsi PAS "Per quanto riguarda i PAS e i TFA l’Amministrazione ha comunicato che il secondo ciclo di TFA partirà successivamente al completamento dell’attivazione di tutti i corsi PAS, presumibilmente intorno al mese di dicembre 2014 . "

Ad andar bene la sequenza potrebbe essere: bando a giugno, selezione settembre, avvio lezioni dicembre 2014. Ad andar bene.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur