TFA ordinario per abilitazione docenti: Carrozza fa il punto della situazione

di Lalla
ipsef

red – Aspiranti docenti all’acquisizione dell’abilitazione in attesa del bando del II ciclo TFA ordinario ricevono una risposta su Twitter dal Ministro Carrozza

red – Aspiranti docenti all’acquisizione dell’abilitazione in attesa del bando del II ciclo TFA ordinario ricevono una risposta su Twitter dal Ministro Carrozza

Seguici su FaceBook News in tempo reale

"a chi vuole sapere del # tfaordinario stiamo aspettando da dicembre il via libera sul regolamento dal MEF, dalla funzione pubblica e dal CDS"

"Il nuovo decreto – prosegue il Ministro – riguarderà sia il nuovo ciclo che la valorizzazione di chi lo ha già frequentato."

Il via libera dovrebbe arrivare proprio in questi giorni, in modo da pubblicare il decreto entro il mese di febbraio, come annunciato nel comunicato del 18 gennaio.

Le novità per il II ciclo. Le graduatorie di ammissione ai Tirocini formativi attivi (Tfa) , i percorsi abilitanti che vengono attivati presso le Università e le Istituzioni dell’Alta formazione artistica, musicale e coreutica, dal prossimo ciclo di corsi confluiscono in un’unica graduatoria nazionale, per consentire il transito degli idonei in atenei e istituzioni dove c’è una maggiore disponibilità di posti.

Valorizzazione del titolo. Chi consegue l’abilitazione potrà farla valere da subito nelle graduatorie di istituto, in attesa del loro consueto aggiornamento triennale: il titolo garantirà una ‘corsia preferenziale’ per l’attribuzione delle supplenze brevi all’interno della terza fascia.

Tale ultimo intervento è stato sentito come tardivo (per il I ciclo TFA ordinario) e qualora veramente presente nel decreto, non mancherà di suscitare polemiche tra i docenti candidati all’abilitazione con il PAS.

Il comunicato del 18 gennaio 2014

Versione stampabile
anief
soloformazione