TFA musica beffati il doppio. Lettera

Stampa

Ho sempre saputo cosa ci fosse oltre, dove stessi andando e il motivo di tanta perseveranza. Nessuno poteva fermare il mio entusiasmo, o almeno così credevo, prima dell'entrata in vigore della legge 107/15.

Ho sempre saputo cosa ci fosse oltre, dove stessi andando e il motivo di tanta perseveranza. Nessuno poteva fermare il mio entusiasmo, o almeno così credevo, prima dell'entrata in vigore della legge 107/15.

Sola, con una custodia sulle spalle, ho attraversato luoghi, superato paure, conosciuto tradizioni, incontrato colleghi, musicisti, direttori d'orchestra, alunni, genitori, ho frequentato corsi, superato esami a Bari, a Benevento, prove, concerti, tirocinio a Salerno, tirocinio a Benevento, ospedale, prelievi e via di nuovo a Salerno e poi a Napoli, lezioni, esami, lauree, tesi, relazioni, prove, concerti a Barletta, Bari, Foggia, Napoli, Benevento, Avellino, Roma, Bolzano, ecc.ecc…Ho guidato di giorno con Nicoletti alla radio e di notte con Mozart, Weinberg, Brahms. Ho dovuto chiedere soldi ai miei genitori per una costosissima abilitazione di tre anni (bi.for.doc. Biennio per la formazione dei docenti + tfa Tirocinio formativo attiv

Sì, perché per noi di strumento musicale non bastano i 10 anni di conservatorio, i 2 di II livello, un master di 1800 ore, il diploma in altro strumento e le masterclass che frequentiamo in giro per il mondo.

Non é sufficiente neanche un solo anno per abilitarsi all'insegnamento, come per tutte le altre classi di concorso che accedono con una selezione direttamente al tfa. No! Serve un biennio a numero chiuso propedeutico al tfa e il superamento di tre prove selettive d'accesso per uno, due, massimo tre posti disponibili in conservatorio, calcolati dal ministero sulla base del fabbisogno regionale. Mi piacerebbe che qualcuno mi spiegasse il significato di "posti su fabbisogno regionale".

Non mi è chiaro il motivo per cui se i posti, ad esempio, AM77 su fabbisogno regionale nel 2012-14 in Puglia erano 19, poi è stato indetto il concorso a cattedra 2016 per selezionare docenti già selezionati per posti in Puglia 0 (zero). Cosa significa? Quei 19 docenti che nel 2012 venivano richiesti, selezionati e abilitati per un costo di € 6.000 (solo tasse), ci si è resi conto che non servivano più? …Ah, abbiamo scherzato?

Perché i colleghi che ci hanno preceduto hanno un contratto a tempo indeterminato nella scuola italiana senza aver superato un concorso a cattedra?  
Perché per insegnare uno strumento musicale in una scuola italiana, nella quale si fa ancora fatica a debellare il dialetto, si richiede la certificazione di livello b2 di una lingua straniera, la cui preparazione non è mai stata data durante gli studi?
Perché in Italia i politici parlano agli europei con interpreti al fianco e i docenti devono dimostrare di conoscere una lingua europea che mai servirà nel loro lavoro?
Perché in Italia si tagliano i finanziamenti alle orchestre che inevitabilmente chiudono ma si fanno i concerti in Parlamento? Credete che nessuno si sia accorto della veste di rappresentanza che ormai é troppo stretta?

Il mio obiettivo, e quello di circa altri 100.000 docenti, con familiari disperati al seguito, che non supereranno il concorso, sarà quello di riprenderci la nostra dignità e il nostro amato lavoro. 

Ci si vede, sempre che di voi ne resti qualcuno ancora fuori. 

Una docente truffata

Francesca Binetti

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur