TFA III ciclo sparito nel nulla. Lettera

WhatsApp
Telegram

Giovanni Giordano – Gentile redazione, vi scrivo affinché si dia visibilità a chi come me è in attesa del terzo ciclo tfa. Ultimamente si parla molto del concorso a cattedra, dei ricorsi, dei doppi canali di assunzione ecc, cosa giusta e sacrosanta, ma nessuno più parla di noi, di coloro i quali sono in attesa di un nuovo ciclo tfa.

Giovanni Giordano – Gentile redazione, vi scrivo affinché si dia visibilità a chi come me è in attesa del terzo ciclo tfa. Ultimamente si parla molto del concorso a cattedra, dei ricorsi, dei doppi canali di assunzione ecc, cosa giusta e sacrosanta, ma nessuno più parla di noi, di coloro i quali sono in attesa di un nuovo ciclo tfa.

Nessuno sa quando parte: chi dice a marzo, chi ad aprile, chi a settembre. Perché nessuno ci dà una risposta certa? È così difficile farlo? Possibile che dobbiamo restare in un limbo in attesa di “qualcosa” che ci spetterebbe di diritto?

Parlo a nome di chi, come me, ha conseguito la laurea magistrale da agosto 2014 in poi; parlo a nome di chi non è riuscito a conseguire l’abilitazione durante i due cicli tfa per vari motivi; e mi sento di parlare anche a nome dei laureandi che non sanno ancora quale futuro li attenda, a loro come a noi.

Abbiamo bisogno anche noi di visibilità, di avere una voce, una voce che si diffonda e, si spera, arrivi alle orecchie di chi ci ignora. E soprattutto, lo ribadisco, vogliamo delle risposte!

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur