TFA II ciclo: classi di concorso attivate. Meno posti rispetto al bando

Di
WhatsApp
Telegram

Aggiorniamo la tabella del TFA II ciclo 2014 con le classi di concorso attivate in ciascuna Università con le indicazioni del Molise. Lo speciale TFA II ciclo

Aggiorniamo la tabella del TFA II ciclo 2014 con le classi di concorso attivate in ciascuna Università con le indicazioni del Molise. Lo speciale TFA II ciclo

Cosa emerge da questa tabella? Molte Università stanno proponendo un’attività formativa (leggasi numeri e addirittura classi di concorso) inferiore rispetto alla tabella emanata dal Miur con il dm del 16 maggio 2014.

E’ avvenuto così che alcuni candidati si sono iscritti per una classe di concorso in una regione, hanno superato il test di selezione (a pagamento), salvo poi scoprire che il corso non sarà attivato nella regione, o comunque con un numero di posti ridotto rispetto a quello atteso.

Dunque, il Ministero ha proposto un’iscrizione a scatola chiusa che per alcuni candidati potrebbe rivelarsi addirittura una beffa.

Segui su Facebook le news della scuola

Il Ministero ha pronta una soluzione che, a dire la verità, lascia perplessi. Essa era già presente in una FAQ pubblicata sul sito Cineca ancor prima della selezione.

"Quanto è vincolante la scelta della Regione effettuata in fase di preiscrizione per le fasi successive del concorso e per l’effettiva frequenza del TFA?

La scelta della Regione effettuata in fase di iscrizione al test è vincolante per le fasi successive. Nel caso di mancata istituzione dei percorsi per la relativa classe di concorso, i candidati che hanno superato il test preliminare potranno optare per un’altra regione. "

Adesso però i candidati si trovano di fronte alla realtà, che in certi casi è amara. La contemporanea istituzione dei corsi PAS per l’a.a. 2014/15 non consente infatti alle università di garantire i numeri proposti dal Ministero, per mancanza di personale e strutture.

E dunque, anche classi di concorso in cui le possibilità lavorative rimangono alte (vedasi A059 e A033) in alcuni casi vengono ridimensionate.

Il Ministero non ha ancora affrontato la problematica, in quanto l’equilibrio con le Università, per quanto riguarda la formazione iniziale degli insegnanti, è sempre questione molto delicata, che necessità di ampio ragionamento. Gli aspiranti al TFA devono però sapere entro breve tempo quali opportunità vengono loro proposte per conseguire l’abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria.

La tabella con le classi di concorso attivate in ciascuna Università

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito