TFA: fuori le telematiche? I docenti della E Campus non ci stanno!

WhatsApp
Telegram

I docenti della E Campus affidano alla nosta redazione il commento a quanto accaduto nella fase di riallineamento dell'offerta formativa dei posti per il TFA secondo ciclo a.a. 2014/15. L'E Campus non compare tra le Università da scegliere sul sito Cineca per le prove e l'eventuale svolgimento del corso. TFA, scelta delle sedi per Uni con riallineamento. Fuori le telematiche. Precisazioni Cineca

I docenti della E Campus affidano alla nosta redazione il commento a quanto accaduto nella fase di riallineamento dell'offerta formativa dei posti per il TFA secondo ciclo a.a. 2014/15. L'E Campus non compare tra le Università da scegliere sul sito Cineca per le prove e l'eventuale svolgimento del corso. TFA, scelta delle sedi per Uni con riallineamento. Fuori le telematiche. Precisazioni Cineca

"Nessuno ha messo per scritto finora per quali ragioni l’Università eCampus sia stata estromessa dalla possibilità di erogare il servizio di TFA: non il CO.RE.CO. della Regione Lombardia che non ha messo nero su bianco i motivi dell’esclusione preventiva e reiterata dell’Università eCampus, evocando solo in forma verbale la presunta insufficienza dell’offerta formativa eCampus; men che meno il MIUR che ad oggi (7 novembre 2014 ore 11) non ha neppur degnato di alcuna comunicazione ufficiale uno degli Atenei regolarmente riconosciuti dallo Stato Italiano." scrivono i docenti strutturati dell'Università telematica in una lettera.

In pratica, se guardiamo dal punto di vista dei candidati aspiranti alla partecipazione al TFA, prima è stata messa a disposizione una possibilità, poi la stessa è stata negata (gli insegnanti dell'Ecampus utilizzano il paragone: come se il TFA fosse un libro usato che trovi oggi, ma non domani, in una libreria on-line).

"I docenti dell’Ateneo eCampus però – sottolineano nella lettera – non ci stanno ad assistere impassibili e a subire i giudizi preventivi, immotivati, ammiccanti e non detti (ma purtroppo circolanti su pagine di giornali e su blog) sulla qualità dell’Università presso la quale prestano servizio, qualità che essi, per quanto pertiene alla didattica, determinano e garantiscono con la propria professionalità e il proprio curriculum.

E ci tengono dunque a segnalare ai cittadini, al CO.RE.CO. lombardo, al MIUR, che essi sono docenti che insegnano le proprie discipline avendo superato concorsi pubblici di ricercatore o professore universitario banditi dal MIUR, sono stati chiamati in virtù di abilitazioni alla fascia di associato ottenute presso quelle medesime commissioni, nominate dal Ministero, che hanno abilitato i docenti nelle Università pubbliche e private non telematiche. Senza dimenticare che, come i loro colleghi delle Università tradizionali, fanno ricerca, presentano progetti di ricerca a bandi regionali, nazionali e internazionali, rappresentano il nostro Paese in contesti scientifici internazionali."

Seguono le firme

Gennaro Amendola
Alvise Andreose
Elisabetta Bertacchini
Lucia Bertolini
Silvia Bianciardi
Enrico Bocciolesi
Paolo Bolpagni
Lucio Bonafede
Roberto Castaldi
Elisabetta Cattoni
Ambrogia Cereda
Fabrizio Comodini
Manuela Ciani Scarnicci
Antonella De Blasio
Angela Di Benedetto
Francesco Di Chiara
Pietro Ducange
Enrico Guzzini
Francesco Focacci
Tiziana Iannello
Daniele Ietri
Enrico Landoni
Magdalena León Gómez
Filippo Macaluso
Barbara Marchetti
Milena Martarelli
Johnny Padulo
Paolo Pepe
Pietro Picerno
Assunta Claudia Scotto Di Carlo
Giacomo Palmieri
Michela Simoncini
Savina Stevanato
Paola Todini
Cecilia Vicentini

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur