I TFA e la rivoluzione nei punteggi della II fascia delle graduatorie di istituto: 6 punti per il servizio, 12 punti al TFA ordinario, 6 a quello speciale

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Lalla – In un’intervista a Vita.it la dott.ssa Stellacci, Capo Dipartimento del Miur, svela il segreto sulla differenziazione dei punteggi, che sta tenendo con il fiato sospeso tutti i candidati interessati all’inserimento nella II fascia delle graduatorie di istituto. La differenza tra TFA ordinario e speciale sarebbe di 6 punti, ma la vera rivoluzione consisterebbe nel ridurre il punteggio di servizio a 6 punti l’anno contro i 12 attuali. Decisioni – ricorda la Stellacci – ancora sub iudice.

Lalla – In un’intervista a Vita.it la dott.ssa Stellacci, Capo Dipartimento del Miur, svela il segreto sulla differenziazione dei punteggi, che sta tenendo con il fiato sospeso tutti i candidati interessati all’inserimento nella II fascia delle graduatorie di istituto. La differenza tra TFA ordinario e speciale sarebbe di 6 punti, ma la vera rivoluzione consisterebbe nel ridurre il punteggio di servizio a 6 punti l’anno contro i 12 attuali. Decisioni – ricorda la Stellacci – ancora sub iudice.

Estrapoliamo dall’intervista la parte relativa al tassello mancante, ossia l’annunciata differenziazione di punteggi in II fascia delle graduatorie di istituto tra coloro che conseguono l’abilitazione con TFA ordinario e coloro che la acquisiscono con TFA speciale.

"L’abilitazione conseguita con il TFA ordinario vale 12 punti, quella conseguita con il TFA speciale vale 6 punti. Abbiamo anche ridotto il punteggio per le supplenze, ora è di 6 punti all’anno. Il punteggio complessivo è una cosa complessa, ma la base del ragionamento è questa. Ovviamente, ricordo, questo punto è ancora sub iudice."

Il decreto in questione sarà sottoposto infatti al parere del Consiglio di Stato, che potrebbe proporre delle modifiche.

Leggi l’intervista

WhatsApp
Telegram

Concorsi PNRR: prove scritte: 11-12 marzo infanzia e primaria, 13-19 marzo secondaria. Preparati al rush finale con EUROSOFIA