Testamento (Alternativa c’è): “Grave se il fondo asili nido andasse più alle regioni del Nord che al Sud”

WhatsApp
Telegram

”Stando al bando pubblicato dal governo il Fondo asili nido e scuole dell’infanzia, che era stato varato
inizialmente soprattutto per le strutture del Sud e per riequilibrarne gli standard ai migliori esempi nazionali, verrà invece assegnato per la maggior parte a strutture del Nord grazie a discutibilissimi criteri che penalizzano il Meridione, come del resto già riportato da alcuni media e organi di stampa”.

Lo dice Rosa Alba Testamento, deputata molisana della componente parlamentare l’Alternativa C’è.

”Se effettivamente andassero così le cose – aggiunge Testamento – sarebbe gravissimo. Ecco perché ho depositato un’interrogazione per sapere dal presidente del Consiglio se il governo non ritenga urgente modificare il bando citato al fine di uniformarne i contenuti alle finalità espresse dalla legge e garantire la reale rimozione dei divari territoriali, obiettivo per il quale è stato attivato il fondo e per il quale dovrebbe essere usato”.

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff