Test sierologici, Ippolito (Spallanzani): “Devono farlo tutti, i docenti siano responsabili, basta inutili polemiche”

“Personalmente ritengo che il test sierologico per la ricerca di anticorpi anti Covid-19, offerto  su base volontaria al personale scolastico in vista della riapertura  degli istituti, lo debbano fare tutti dal momento che è stato fortemente voluto e che lo Stato ha fatto un grande investimento. Tutti dovrebbero farlo, dovrebbe essere il senso di responsabilità  degli insegnanti”. Parola di Giuseppe Ippolito, direttore scientifico  dell’Inmi Spallanzani di Roma, intervistato da ‘Agorà Estate’ su Rai3.

“La seconda cosa” che il medico vuole sottolineare è che “ci vuole responsabilità per aprire la scuola. Bisogna prendere atto che lo  Stato sta facendo di tutto per riaprirla e per riaprirla in sicurezza. E poi abbiamo i dati dell’Inghilterra”, che dicono “che i casi di  infezione nelle scuole sono stati estremamente limitati. Non montiamo  un’altra polemica – esorta Ippolito – evitiamo che questa diventi  un’altra occasione di dibattito politico e di guerra”.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia