Test sierologici gratuiti per tutti gli studenti: la decisione di un Comune sardo

Una campagna di screening per  tutti gli studenti in modo da favorire un rientro in classe tranquillo e una fotografia dei contagi Covid-19 tra i bambini. A lanciarla è il Comune di Budoni. Obiettivo: garantire il massimo livello di sicurezza alla propria popolazione residente: “Nei prossimi giorni – spiega il  sindaco di Budoni, Giuseppe Porcheddu – tutti i bambini e i ragazzi  che frequentano gli istituti scolastici del nostro territorio potranno recarsi presso la propria scuola ed effettuare in modo del tutto gratuito l’esame sierologico”.

La campagna coinvolgerà quindi 500 persone tra studenti e personale scolastico. Il test, sviluppato dall’Istituto Spallanzani di Roma, permetterà di verificare la presenza di una infezione ancora in corso oppure di una pregressa infezione. I risultati saranno pronti in 24 ore, salvo ripetizioni del campione. ”Si parla tanto di far ripartire l’anno scolastico in sicurezza.

Questa nostra scelta va in questa direzione. Grazie al test – prosegue il primo cittadino – avremo una fotografia affidabile della diffusione del Covid tra i nostri figli, potremo intervenire in caso di eventuali risultati positivi e saremo sicuri di poterli rimandare a scuola nella massima tranquillità”.

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Affidati ad Eurosofia per acquisire le competenze richieste