Test sierologici docenti e Ata consegnati anche in Puglia, hanno aderito 2700 medici

Stampa

Sono stati consegnati alle Asl pugliesi i test sierologici che potranno essere effettuati, volontariamente e gratuitamente, sul corpo docente e personale Ata prima dell’inizio del nuovo anno scolastico, fissato in Puglia per il 24 settembre. E’ quanto si apprende da Ansa.

Adesso i test verranno distribuiti ai circa 2.700 medici di medicina generale che hanno aderito all’iniziativa ministeriale e, nei prossimi giorni, potranno iniziare gli esami rapidi per individuare eventuali positività al Coronavirus.

In Puglia le scorte sono state consegnate con qualche giorno di ritardo, ma fortunatamente da noi l’anno scolastico inizierà in maniera posticipata rispetto a quasi tutte le altre regioni“, commenta Donato Monopoli, segretario regionale del sindacato Fimmg.

Stampa

Il nuovo modello di PEI, Eurosofia avvia un nuovo percorso formativo. Primo incontro il 28 aprile