Test sierologici docenti e Ata, a Milano saranno garantiti 300 test al giorno. Risultati in 10 minuti

Stampa

Al via da lunedì 24 agosto i test sierologici su docenti e personale tecnico e amministrativo delle scuole in vista del rientro in classe di settembre. Prima del ritorno sui banchi insegnanti e personale, su base volontaria, potranno decidere di sottoporsi al test.

Per l’Azienda Sanitaria della Città Metropolitana di Milano i docenti e gli Ata che decideranno di aderire, potranno prenotare il test tramite il numero verde regionale, per il quale sarà aggiunto un apposito codice nel risponditore telefonico.

Verranno predisposti ambulatori dedicati, anche se docenti e personale potranno comunque scegliere dove sottoporsi al test sierologici. Non saranno quindi i medici di medica generale, come inizialmente previsto dalla circolare ministeriale, ad occuparsi dello screening sierologico.

Ognuno degli ambulatori dedicati garantirà tra i 200 e i 300 test al giorno:

“Il test si sviluppa in circa 10 minuti – spiega ATS Città Metropolitana di Milano –. I positivi verranno subito sottoposti a tampone e dovranno entrare in quarantena fino all’esito. I positivi al tampone saranno trattati come casi. Non verranno rilasciate certificazioni di alcun tipo”.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione