Test sierologici docenti dal 24 agosto, medici: senza i dispositivi di protezione non li faremo

WhatsApp
Telegram

Dal 24 agosto inizia lo screening del personale scolastico per il rientro a scuola in sicurezza. I test sierologici verranno effettuati su base volontaria. Il ministero dell’istruzione e della salute hanno pubblicato le relative note con le indicazioni.

I test dovranno essere conclusi entro una settimana dall’inizio delle lezioni, ovvero il 14 settembre in quasi tutte le regioni.

I medici di base liguri stanno tuttavia denunciando in questi giorni la mancanza dei dispositivi di protezione. A riportarlo è Repubblica. “Senza guanti, camici monouso e mascherine Ffp2 non potremo prestare la nostra collaborazione“, avvertono.

Eppure “ho già espresso a titolo personale e a nome della categoria la piena collaborazione per consentire agli insegnanti di recarsi a scuola in sicurezza, e ai nostri ragazzi di riprendere le attività in presenza, pur con il dubbio che la ripresa sia possibile in considerazione del recente rialzo dei contagi “, scrive Andrea Stimamiglio, segretario regionale della Fimmg (Federazione italiana medici di medicina generale).

Nel documento indirizzato all’assessora regionale alla Sanità Sonia Viale, Stimamiglio scrive: “Come da accordi regionali intercorsi in data 13/ 8/ 2020, ogni Distretto dovrà farsi carico di consegnare dispositivi di protezione e kit sierologici presso lo studio principale del medico di medicina generale e in orario di apertura. Con la presente voglio segnalarLe che sono in atto azioni da parte di alcuni Distretti che disattendono gli accordi presi: in particolare il distretto 9 invita i medici di medicina generale a ritirare solo mascherine e camici in numero peraltro insufficiente e non considerando la consegna di guanti“.

I medici di medicina generale effettueranno gratuitamente e di buon grado i test, ma che devono essere messi in grado di operare. L’ordinanza prevede la consegna di dispositivi completi ( guanti, mascherine, camici) e Kit, in mancanza di consegna presso gli studi o di consegne incomplete non potremo prestare la nostra collaborazione“, sottolinea il segretario.

Note ministeriali

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana