Test salivari nelle scuole primarie e medie, le Regioni si muovono: riunione straordinaria della Conferenza

Stampa

Le Regioni puntano ai test salivari per il tracciamento della popolazione scolastica negli istituti di scuola primaria e di scuola secondaria di primo grado.

Infatti, il presidente, Massimiliano Fedriga, ha convocato per oggi alle ore 15.30 una riunione straordinaria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome con all’ordine del giorno l’esame del piano monitoraggio Sars-Cov2 con test molecolare su campione salivare nelle scuole primarie e secondarie di primo grado, e le indicazioni strategiche ad interim per la prevenzione e il controllo delle infezioni da Sars-Cov2 in ambito scolastico.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione