Test salivari a studenti, Ciciliano (CTS): “Sono poco sensibili. Utili in caso di basso contagio”

WhatsApp
Telegram

Fabio Ciciliano, del Comitato Tecnico Scientifico, spiega come stanno le cose a proposito dei test salivari per gli studenti, chiesti a gran voce già a partire dalla prossima maturità.

A proposito dei tamponi salivari a scuola, ”al momento non ci è giunta nessuna richiesta sul tampone ai ragazzi che faranno la maturità. I tamponi sono abbastanza poco sensibili, ma molto utili come meccanismo di screening in un quadro di bassa circolazione, come ci auguriamo sia in futuro”. Lo ha detto a Sky Tg24 Fabio Ciciliano, membro del Cts, ospite di ‘Buongiorno’.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur