Test Medicina, il ministero ammette: “Domanda errata, mancava nella stampa un segno grafico rilevante”

Stampa

Il Ministero dell’Università e della Ricerca comunica che, all’esito della verifica di tutte le segnalazioni arrivate in merito alle domande per la prova sostenuta lo scorso venerdì 3 settembre per l’accesso programmato ai corsi di laurea in Medicina e Chirurgia, è risultata errata una domanda (la numero 56), a causa della mancanza, nella stampa, di un segno grafico rilevante.

Questa domanda verrà neutralizzata attribuendo il punteggio di 1.50 indipendentemente dal fatto di avere o non avere fornito alcuna risposta.

Nel documento pubblicato lo scorso venerdì sul sito accessoprogrammato.miur.it contenente i quesiti e le risposte, per le domande 2, 21 e 23, diversamente da quanto indicato, la risposta corretta non era la “A” ma, rispettivamente, la “E”, la “E” e la “D”. È stato, quindi, pubblicato ora il documento corretto e aggiornato.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione