Test Invalsi, Gallo (M5S): “mortificano” creatività alunni. Sosteniamo scioperi 3 maggio

WhatsApp
Telegram
valutazione

Il prossimo 3 e 9 maggio si svolgeranno le prove Invalsi nelle classi II e V primaria e II secondaria di II grado.

I sindacati di base – Unicobas, Cobas e USB – hanno già programmato lo sciopero, per il 3 maggio, al fine di protestare contro le prove e il modello di valutazione da esse proposto.

Cobas e Unicobas hanno proclamato lo sciopero per l’intera giornata, mentre l’USB ha proclamato lo sciopero breve.

Lo sciopero del 9 maggio, invece, è stato bloccato “Prove Invalsi: sciopero 9 maggio bloccato. Appello USB

I suddetti scioperi sono sostenuti dal M5S, come possiamo leggere, in un post su Facebook, nella bacheca dell’On. Luig Gallo (M5S).

 Il M5S, leggiamo nel post, sostiene gli scioperi e le assemblee contro i test Invalsi, che non hanno alcun fondamento pedagogico e “mortificano” la creatività degli alunni, “marchiandoli” con un numero.

Ecco il post dell’Onorevole: 

Il M5S sostiene lo sciopero e le assemblee sindacali della scuola del 3 e 9 maggio contro i TEST INVALSI.

Il sistema dei TEST INVALSI tratta i bambini e i ragazzi come prodotti da supermercato a cui dare un prezzo ed un valore. E’ una pubblicità ingannevole. E’ un sistema che ha l’obiettivo di svilire le capacità degli adolescenti, dei docenti e delle scuole che puntano sulla creatività e sui valori della comunità. E’ un sistema che ha la volontà di piegare la scuola sotto indici economici, aziendali. E’ un sistema senza alcun fondamento scientifico pedagogico. E’ un sistema che mortifica le diversità, la creatività, il pensiero divergente.

I ragazzi non sono un numero ma con gli ultimi provvedimenti della “Buona Scuola” governativa vengono marchiati a vita con un numero che entra in pagella, che entra per sempre nel curriculum dello studente. E la bellezza di un ragazzo, tutte le sue altre capacità non varranno più nulla.

Il M5S, una volta al governo cancellerà il sistema di potere dei TEST INVALSI. Ora all’opposizione sostiene chi lo boicotta.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiunte nuove simulazioni di prova orale da scaricare. Simulatore EDISES per la prova scritta. Solo 150 EURO