Test a docenti e studenti prima di entrare a scuola, altrimenti le lezioni saranno a singhiozzo. Lettera

Stampa

inviata da Prof.ssa Pieroni Mara – Tutti decisi a riaprire la scuola in sicurezza ma in pochi chiedono che siano al più presto vaccinati gli insegnanti. Certo non sarà facile farlo in breve tempo. Nell’attesa test a docenti e a studenti prima di entrare a scuola.

Su questo si potrebbe ottenere qualche risultato in attesa del vaccino del personale. Ovviamente in classe si dovrebbe continuare a mantenere alta l’attenzione. Altrimenti ci si ritroverà nella stessa situazione di novembre. Altrimenti le lezioni riprenderanno a singhiozzo fra quarantena e falsi allarmi che non fanno bene né agli allievi, né alle famiglie né al personale scolastico.

Azzolina annuncia: “Si torna in classe il 7 gennaio, la scuola è stata fin troppo sacrificata”

Stampa

Eurosofia. Aggiornamento Ata: corso di dattilografia a soli 99 euro. Iscriviti ora