Tesine di maturità in vendita a 300€. L’indagine di Studenti.it

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

inviato da Vincenza Frontuto Lifonti & Company – Nelle bacheche online sono tantissimi gli annunci di studenti, laureati ma anche di professori che si offrono di realizzare le tesine per l’orale della maturità al posto dei maturandi. I prezzi oscillano tra i 20€ ed i 300€ a seconda della lunghezza dell’elaborato e di chi lo svolgerà

inviato da Vincenza Frontuto Lifonti & Company – Nelle bacheche online sono tantissimi gli annunci di studenti, laureati ma anche di professori che si offrono di realizzare le tesine per l’orale della maturità al posto dei maturandi. I prezzi oscillano tra i 20€ ed i 300€ a seconda della lunghezza dell’elaborato e di chi lo svolgerà

Le bacheche online pullulano di annunci in cui studenti, laureati e professori di scuola e di università si offrono di dare ripetizioni ai maturandi ma anche di realizzare al posto loro la tesina, il percorso multidisciplinare che dovranno presentare all’orale della maturità. Il prezzo? Per una mappa concettuale bastano 20€, mentre si può arrivare a 300€ per una tesina realizzata da un docente universitario.

E’ questo il risultato dell’indagine condotta dalla redazione di Studenti.it, portale di Banzai leader sul target giovane con oltre 3,4 milioni di utenti unici mensili (Dati Audiweb View – Marzo 2014).

Le cifre richieste da diversi inserzionisti contattati dalla redazione sono assai variabili: a fronte di una docente del Nord che chiede 300€ circa per “una tesina completa solo da stampare e consegnare”, una professoressa di matematica e fisica del Centro, invece, si offre di svolgere il lavoro per 80€. Un altro inserzionista – stavolta si tratta di un laureato – propone una tesina a 60€ ma ne basterebbero 20€ per una mappa concettuale. C’è anche chi rifiuta il lavoro perché – scrive – ha già troppe tesine da fare.

Sul come pagare la linea è uguale per tutti: il prezzo pattuito va pagato prima “per evitare fregature”, scrivono gli inserzionisti. Si passa attraverso Paypal o una ricarica sulla Postepay – pratico per entrambi, tengono a precisare – ma soprattutto esentasse.

A fronte di un commercio che poco ha a che vedere con lo studio, Studenti.it anche quest’anno mette a disposizione gratuitamente consigli, spunti e collegamenti per svolgere tesine per qualunque scuola. Nel mese di Aprile, su Studenti.it sono stati scaricati più di 410mila tra appunti, tesine ed altro materiale didattico per la Maturità e nei primi dieci giorni di Maggio i download sono stati oltre 230mila.

Per approfondimenti

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur