Terza prova esami di Stato, si può copiare. Cosa succede nella tua scuola?

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La notizia è stata divulgata oggi dal Corriere della Sera che ha intervistato un giovane maturando di un liceo scientifico di Salerno.

Secondo il giovane, al “quizzone” si copia e a dare una mano sono stati gli stessi docenti “interni” che hanno supportato, indirizzato e facilitato gli studenti.

A supportare le affermazioni del giovane maturando anche un sondaggio di Skuola.net che ha evidenziato come su 1.000 maturandi, 1 su 10 già sapeva che avrebbe avuto via libera.

Secondo un sondaggio della Found per Maxibon, un ragazzo su 4 ha scritto le notizie più importanti sul braccio o sulla mano, mentre uno su sei ha preferito i bigliettini scambiati col i compagni.

Cosa succede nella tua scuola?

Versione stampabile
anief anief
soloformazione