Terza fascia graduatorie ATA, valido il servizio nelle scuole paritarie coperto da cassa integrazione durante emergenza Covid 19?

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: una domanda ricorrente riguarda il servizio svolto presso le scuole paritarie. I motivi sono due: l’importante recente sentenza che ha assegnato punteggio pieno al servizio svolto in questa tipologia di scuola e poi la richiesta di valutazione del servizio coperto da cassa integrazione durante l’emergenza Covid 19.

Punteggio Servizio scuole paritarie

Al momento, secondo quanto previsto dalla bozza del nuovo bando, il servizio prestato nelle scuole paritarie è valutato con metà punteggio. ATA graduatorie terza fascia: come si calcola il punteggio di servizio

Una sentenza del TAR del Lazio, del 15 gennaio, n°.00621/2021, su ricorso patrocinato dall’avvocato Elena Boccanfuso per conto del sindacato Anief, si pronuncia su una questione dibattuta e che ora sarà di estrema attualità visto l’aggiornamento delle graduatorie per il personale ATA. Parliamo del riconoscimento del servizio presso scuole pareggiate, paritarie, parificate e di come debba essere valutato, se in maniera ridotta, o per intero.

ATA e servizio nelle scuole paritarie. Per il TAR va valutato per intero

Il testo potrebbe quindi subire ancora delle modifiche, anche in seguito alle osservazioni del CSPI.

Valutazione servizio coperto da cassa integrazione durante emergenza COVID

Su questo argomento il Ministero si è già espresso favorevolmente durante l’aggiornamento delle GPS Graduatorie provinciali e di istituto per i docenti durante l’estate 2020.

“È valutabile il servizio prestato come docente nella scuola paritaria relativamente ai periodi coperti da cassa integrazione in deroga o dal fondo di Integrazione salariale, durante il periodo di emergenza da COVID-19?

I periodi in costanza di rapporto di lavoro, per i quali sono intervenuti ammortizzatori sociali quali la cassa integrazione in deroga o il FIS ed è stata versata pertanto la relativa contribuzione ai sensi della normativa vigente, sono valutabili secondo quanto previsto alla lettera C delle tabelle dei titoli valutabili per le diverse GPS.”

Non ci sarebbe dunque motivo per negare la valutazione al personale ATA. Attendiamo i dettagli del decreto e soprattutto della nota di accompagnamento, che dovrà dirimere questi quesiti relativi a situazioni contingenti.

Graduatorie ATA terza fascia, quanti punti valgono i tuoi titoli. Speciale AGGIORNATO, tutte le FAQ

Stampa
Pubblicato in ATA

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur