Terza fascia ATA: quando si richiede la rettifica del punteggio

di redazione

item-thumbnail

Un’aspirante inserita nella terza fascia ATA si accorge adesso che il suo punteggio è sbagliato. Quali sono i termini per chiedere la rettifica del punteggio. 

Sono inclusa in terza fascia ata :

nel triennio 2014/2017 con punteggio 9,40 come assistente amministrativo e 7,40 come collaboratore scolastico nel triennio 2018/2021 mi ritrovo un punteggio inferiore. 8,80 come AA E 7,40 come CS.

Posso chiedere la rettifica del punteggio tenendo conto che i titoli di studio sono i seguenti:

LICENZA MEDIA VOTO:DISTINTO 

DIPLOMA DI SCUOLA SUPERIORE: 66/100

DIPLOMA DI QUALIFICA TECNICO AMMINISTRATIVO RILASCIATO DA REGIONE EMILIA ROMAGNA ai sensi della L.845/78 e Direttiva comunitaria 51/92

di Giovanni Calandrino – In riferimento alla tabella di valutazione allegata al D.M. 640/2017 delle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia del personale ATA il diploma quinquennale di scuola secondaria di II grado con votazione 66/100 è valutato 6,6 punti per il profilo di AA e di CS, mentre l’Attestato di qualifica professionale di cui all’articolo 14 della legge 845 del 1978, relativo alla trattazione di testi e/o alla gestione dell’amministrazione mediante strumenti di video scrittura o informatici è valutato 1,50 punti per il solo profilo di AA.

In conclusione per il profilo di AA ha diritto a 8,10 punti mentre per il profilo di CS a 6,60 punti. In riferimento ai soli titoli espressi nel quesito.

N.B. il diploma di scuola media non è titolo di accesso al profilo di CS, in riferimento al D.M. 717/2014 e al D.M. 640/2017.

Quando si può richiedere rettifica del punteggio

Il termine per presentare reclamo del punteggio (l’aspirante avrebbe dovuto accorgersene alla pubblicazione delle provvisorie) è ormai scaduto. Dovrà attendere la prossima tornata concorsuale nel 2021.

Se invece nel frattempo le verrà attribuita una supplenza deve chiedere l’immediata convalida del punteggio.

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
Argomenti:
ads ads