Terza fascia ATA: al prossimo aggiornamento si può cambiare il titolo d’accesso

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Gli aspiranti inseriti nella terza fascia delle graduatorie di istituto possono modificare il titolo di accesso al prossimo aggiornamento, previsto nel 2021. 

Un nostro lettore chiede

Sono da anni iscritto alle liste ATA per la Terza Fascia come Custode, Segreteria e Assistente Tecnico e, dato che non sono ancora mai stato convocato, immagino a causa del punteggio irrisorio
di solo 6,5 (dovuto anche a causa della mancata registrazione di un diploma professionale, che dovrò far correggere al prossimo rinnovo), mi chiedevo se fosse eventualmente possibile prendere un altro diploma
di maturità e presentarlo al posto di quello che ho attualmente che, purtroppo, ha un voto assai basso. Vorrei quindi, se possibile, sostituire il diploma di maturità con un altro che cercherei nel
frattempo di conseguire.
Spero possiate darmi un chiarimento su come muovermi in questo senso e anche per altri eventuali metodi per riuscire ad alzare il punteggio.
Ringrazio e saluto cordialmente

di Giovanni Calandrino – La risposta è positiva. Le graduatorie di circolo e di istituto di III fascia del personale ATA hanno validità triennale, al prossimo rinnovo potrà sostituire il titolo d’accesso attuale con un altro titolo più favorevole.

Per aumentare ulteriormente il suo punteggio le consiglio di conseguire una certificazione informatica (tra quelle previste dal D.M. 640/2017) oppure altri titoli valutabili ai sensi della tabella di valutazione annessa al suddetto D.M.

Graduatorie ATA terza fascia, prossimo aggiornamento nel 2021

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione