Terza dose vaccino covid, Locatelli (Cts): “Non è scontata per i soggetti sani e i giovani”

Stampa

“Dico con estrema chiarezza che per quello che riguarda i soggetti sani e giovani è tutto fuorché scontato che si debba andare verso una terza dose”. Lo ha detto il coordinatore del Comitato tecnico scientifico Franco Locatelli a margine di un evento a Genova.

E’ stato detto chiaramente anche dall’Agenzia europea del farmaco” e “dallo stesso Oms, non dimenticandoci che abbiamo una situazione mondiale globale per cui e’ importante riuscire a dare copertura per quei Paesi a basso e medio reddito dove la campagna vaccinale e’ imparagonabilmente piu’ bassa in termini di coloro che hanno ricevuto l’immunizzazione” rispetto al nostro Paese.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!