Teoria gender: non esiste alcun DdL che la introduce nelle scuole. “Catena bufala” crea allarmismo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

#PiùFactMenoFake Più fact checking meno fake news” è il titolo di una rubrica inaugurata oggi sul sito dei Senatori PD, per smentire alcune notizie bufala che rimbalzano soprattutto nei social.

La pagina di oggi è dedicata alla teoria Gender. “Come si può evincere dal sito e dai lavori del Senato, non esiste alcun DDL che rende obbligatoria una cosiddetta “teoria gender”.

La notizia fatta circolare tramite gruppi Whatsapp è “In senato è passato ieri il DDL sulla scuola con obbligatoria l’educazione gender. Manca ancora però il passaggio alla camera. Passa parola. Manda mail alla ministra Fedeli: “Sono contraria/o al DDL sulla scuola in quanto contiene l’educazione gender obbligatoria e ne chiedo il ritiro immediato. Facciamo girare. Ognuno lo inoltri ad almeno 5 contatti e raggiungiamo entro oggi un milione di adesioni!”. ”

Si tratta di una fake news, una bufala, che contiene informazioni inventate, ingannevoli e distorte. Come si può evincere dal sito e dai lavori del Senato, non esiste alcun DDL che rende obbligatoria una cosiddetta “teoria gender”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare