E’ tempo di introdurre il cinema nelle scuole

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Carlo Verdone, ricordando il grande Jerry Lewis, ha lanciato una proposta relativa al mondo della scuola. 

Verdone sottolinea (su “Avvenire”) come il grande attore da poco scomparso sia uno dei tanti artisti che andrebbero riscoperti e studiati. Ciò dovrebbe avvenire a scuola.

Secondo Verdone il cinema dovrebbe entrare nelle istituzioni scolastiche secondarie di I e II grado con un “programma ben strutturato affidato a docenti che hanno studiato il cinema”.

Tra i vari aspetti importanti dello studio del cinema, nel suo genere comico, è la capacità di avvicinare generazioni lontane tra loro. Al riguardo, Verdone ricorda come riusciva a ridere con il padre, pur essendo lo stesso considerato grande e serio.

Lo studio del cinema, prosegue Verdone, permetterebbe agli studenti di diventare dei buoni spettatori e sviluppare un forte senso critico.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione