Telecamere asili nido e infanzia, via libera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Con il via libera in commissione Sanità, la regione Lombardia ha aperto la strada ai contributi economici per l’installazione delle telecamere negli asili nido e nelle scuole dell’infanzia. Il testo dovrà essere approvato in Consiglio regionale. 

La Regione ha già stanziato 600 mila euro, più altri 300 mila euro per la formazione degli operatori addetti al sistema di controllo interno con la videosorveglianza.

Il provvedimento è passato con i voti della Lega, di Forza Italia e del Movimento 5 Stelle. Gli esponenti del Pd si sono astenuti e altrettanto ha fatto il consigliere Niccolò Carretta (gruppo Lombardi civici europeisti), mentre non ha partecipato al voto Elisabetta Strada.

Il presidente della Commissione, Emanuele Monti (Lega), ha detto: “Un provvedimento fondamentale per garantire finalmente in maniera efficace la sicurezza dei nostri figli, in un luogo importante come le strutture dove iniziano a crescere insieme ai loro coetanei“.
Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione