Una targa sul muro della sua scuola a perenne memoria di Melissa

di Giulia Boffa
ipsef

Red – Melissa Bassi, la studentessa morta nell’attentato del 19 maggio scorso davanti all’Istituto Morvillo Falcone di Brindisi, sarà ricordata per sempre da una targa affissa sul muro della scuola vicino al luogo in cui fu dilaniata dall’esplosione.

Red – Melissa Bassi, la studentessa morta nell’attentato del 19 maggio scorso davanti all’Istituto Morvillo Falcone di Brindisi, sarà ricordata per sempre da una targa affissa sul muro della scuola vicino al luogo in cui fu dilaniata dall’esplosione.

La targa è un dono spontaneo di un cittadino ed è stata realizzata dall’artista Marco Piliego: raffigura il volto della giovane circondato da girasoli. 
 
Il 17 gennaio prossimo inizierà il processo a carico del copevole reo confesso della sua morte, Giovanni Vantaggiato.
Versione stampabile
soloformazione