Il Tar Lazio intima alla scuola di assumere tempestivamente precari in deroga

WhatsApp
Telegram

red – Il Tar Lazio di Roma con la sentenza n.8266 del 3 ottobre 2012 ha messo un punto sul diritto all’istruzione degli alunni con disabilità: "L’esiguità dell’organico non può pregiudicare il diritto fondamentale all’istruzione del disabile grave, essendo tenuta l’Istituzione Scolastica a provvedere a soddisfarlo – in deroga al rapporti docenti-alunni ordinario – attraverso contratti a tempo determinato con insegnanti di sostegno".

red – Il Tar Lazio di Roma con la sentenza n.8266 del 3 ottobre 2012 ha messo un punto sul diritto all’istruzione degli alunni con disabilità: "L’esiguità dell’organico non può pregiudicare il diritto fondamentale all’istruzione del disabile grave, essendo tenuta l’Istituzione Scolastica a provvedere a soddisfarlo – in deroga al rapporti docenti-alunni ordinario – attraverso contratti a tempo determinato con insegnanti di sostegno".

La sentenza è arrivata dopo che una coppia di coniugi si è rivolta al tribunale perché la  figlia in una scuola elementare non si era vista assegnate le ore di sostegno necessarie. In particolare, la famiglia chiedeva 22 ore rispetto alle 6 assegnate nell’anno scolastico precedente (2011-2012).
 
In pratica la scuola è tenuta ad avviare e a perfezionare con ogni tempestività – in base alla previsione di cui all’art. 9 del decreto legge 78/2010 che contempla la possibilità di procedere ad assunzione in deroga su posti di sostegno – le iniziative necessarie per assicurare l’adeguata integrazione dell’organico del personale in relazione al concreto fabbisogno della Istituzione scolastica.
 
La sentenza richiama la legge 104/92 (art.12) in relazione al diritto soggettivo all’educazione e all’istruzione delle persone con disabilità, chiarisce anche che la legge 449/97 ha previsto la possibilità di assumere con contratto a tempo determinato insegnanti di sostegno in deroga al rapporto alunni-docenti stabilito in via generale (art. 40, comma 1).

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur