Il TAR accoglie il ricorso di uno studente dislessico: potrà sostenere gli esami

WhatsApp
Telegram

Il TAR ha accolto il ricorso di un ragazzino dislessico della provincia di Como, che è stato bocciato due volte nell'arco del triennio della scuola media, nonostante la certificazione di DSA.

Il TAR ha accolto il ricorso di un ragazzino dislessico della provincia di Como, che è stato bocciato due volte nell'arco del triennio della scuola media, nonostante la certificazione di DSA.

Il TAR ha deciso che il ragazzo potrà affrontare gli esami di terza media, accogliendo la domanda di sospensione della bocciatura e fissando un'ulteriore udienza per il prossimo 11 maggio. Nell'attesa, il ragazzo affronterà gli esami in una sessione straordinaria d'esame. Secondo i giudici la scuola non ha accordato  le misure compensative e dispensative necessarie ad uno studente DSA.

Agli esami sarà presente anche il suo avvocato: l'intera vicenda è stata seguita da Aid, l’associazione italiana dislessia.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur