Tajani (Forza Italia) difende le scuole non statali: “Stanno chiudendo perché strangolate da una politica a loro contraria”

WhatsApp
Telegram

Il coordinatore di FI, Antonio Tajani durante un incontro al Meeting di Cl, scende in campo in soccorso delle scuole non statali, in difficoltà negli ultimi anni.

Secondo Tajani, occorre la “libertà di scelta nella formazione da dare ai propri figli, essere liberi di scegliere tra scuola statale e non, perché il servizio è sempre pubblico“.

Serve un bonus, incalza il forzista, troppe scuole non statali stanno chiudendo perché strangolate da una politica a loro contraria“.

Secondo Tajani, poi, bisogna  “creare lavoro e mettere i giovani nelle condizioni di lavorare“, “lasciamo perdere il reddito di cittadinanza“.

Serve poi “riformare l’università” dove ci sono “troppi nepotismi e baroni“.

Infine, c’è il “diritto di educare da cristiani i nostri figli“, ha detto il coordinatore di FI.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur