Tagli. Profumo prova a rassicurare voci su tagli agli organici

di
ipsef

red – "La scuola ha già pagato tanto, in questi anni, in termini di tagli e infatti in questo momento di revisione della spesa il comparto non è nell’occhio dei ciclone". Il ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo esclude nuovi tagli per la scuola provando a rassicurare sulle indiscrezioni di questi giorni su nuovi tagli che toccheranno gli organici.

red – "La scuola ha già pagato tanto, in questi anni, in termini di tagli e infatti in questo momento di revisione della spesa il comparto non è nell’occhio dei ciclone". Il ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo esclude nuovi tagli per la scuola provando a rassicurare sulle indiscrezioni di questi giorni su nuovi tagli che toccheranno gli organici.

I tagli, lascia intuire il Ministro, punteranno ad "una organizzazione più efficiente ed efficace". "Dobbiamo lavorare – ha concluso Francesco Profumo – per costruire un sistema della formazione e della ricerca piu’ moderno, piu’ capace di competere a livello europeo e soprattutto con una maggiore attenzione alla formazione soprattutto dei più piccoli. Attraverso il progetto sulle comunità intelligenti, ciascuna regione ha individuato alcune priorità e su queste investiamo".

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione