Tagli alle scuole, il M5S attacca Valditara: “Il Ministro aveva detto in Parlamento che non ci sarebbero stati tagli. Ha mentito?”

WhatsApp
Telegram

“Nonostante le smentite del ministro Valditara la questione dimensionamento e il taglio al numero di scuole sui territori italiani emerge con prepotenza. A dirlo è questa volta la regione Campania, che ha pubblicato una tabella allegata al Decreto Ministeriale 70/2023, relativo agli organici Dirigenti Scolastici 2023/2024, firmato proprio da Giuseppe Valditara, dalla quale si evince con chiarezza che la regione subirà un taglio del numero di scuole. E con ogni probabilità non sarà l’unica”.

Così gli esponenti M5S in commissione istruzione alla Camera, che attaccano il Ministro sul tema del dimensionamento scolastico.

Ma non è stato proprio Valditara a venire in parlamento a dire che non ci sarebbe stato alcun taglio del numero di scuole?“, si chiedono ironicamente i pentastellati.

Si trattava – proseguono – evidentemente di una presa in giro, visto che in ogni caso ad essere tagliato sarà il numero di dirigenti scolastici, con casi come quello del dirigente scolastico irpino Franco Di Cecilia, preside in 38 istituti distribuiti su 11 comuni“.

Ma a questo punto ci chiediamo se non si trattasse di una vera e propria menzogna, a cui mette una pezza parlando di una previsione del PNRR ma, lo diciamo a Valditara, da nessuna parte il PNRR chiede di tagliare sulle scuole. I nuovi parametri li ha fatti proprio Valditara e sarebbe ora che se ne assumesse, seriamente, le responsabilità”, concludono.

WhatsApp
Telegram

La Dirigenza scolastica, inizio anno scolastico: la guida operativa con tutte le novità 2024/25 con circolari e documenti pronti all’uso