Svuotano estintore a scuola per non essere interrogati

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Due ragazzi hanno svuotato un estintore, prelevato da un vicino centro commerciale, all’interno di una scuola, in piena notte, lo hanno poi abbandonato in un parcheggio.

Sono stati fermati dagli agenti ed hanno confessato: volevano evitare compiti in classe ed interrogazioni, scrive il Messaggero.

Sono stati denunciati per furto, danneggiamento e interruzione di pubblico servizio.

 

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione