Svolto il primo Hack School: la maratona digitale per studenti creativi

di Giulia Boffa
ipsef

Si è svolto il primo Hack School, la “maratona digitale” dedicata al mondo scuola promossa dal Miur in collaborazione con H-Farm e con Meta, durato due giorni e che si è tenuto  nei padiglioni della Fiera di Milano nell’ambito del Gec, il Congresso globale dell’imprenditorialità.

Si è svolto il primo Hack School, la “maratona digitale” dedicata al mondo scuola promossa dal Miur in collaborazione con H-Farm e con Meta, durato due giorni e che si è tenuto  nei padiglioni della Fiera di Milano nell’ambito del Gec, il Congresso globale dell’imprenditorialità.

Cinquecento studenti del quarto anno di scuola superiore arrivati da tutta Italia all’opera, divisi in una sessantina di gruppi, hanno ideato sei progetti concreti che saranno incubati, sotto l’egida del Miur, nel quartier generale di H-Farm per una settimana la prossima estate.

Tutti progetti sono stati poi messi a disposizione all’insegna della collaborazione e della condivisione dei saperi.Tra i progetti una nuova tipologia di bottiglia ecologica per il consumo dell'acqua.

Il Miur vorrebbe che iniziative di questo genere venssero estese nei prossimi anni anche a livello locale.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione