In Svizzera torna l’insegnamento per genere: classi divise tra maschi e femmine

WhatsApp
Telegram

GB – Dopo decenni di classi miste maschi/femmine, torna ora in Svizzera l’insegnamento separato a seconda del sesso.

I docenti sono autorizzati, per tempi limitati, a fare lezione in modo distinto, se hanno l’impressione che questo favorisca l’apprendimento.

"Le ragazze sono più diligenti, ma meno audaci, si lasciano intimidire dai compagni", spiega al "SonntagBlick" la rettrice Anna-Katharina Schmid. Attualmente gli allievi vengono separati in materie come fisica e chimica.

GB – Dopo decenni di classi miste maschi/femmine, torna ora in Svizzera l’insegnamento separato a seconda del sesso.

I docenti sono autorizzati, per tempi limitati, a fare lezione in modo distinto, se hanno l’impressione che questo favorisca l’apprendimento.

"Le ragazze sono più diligenti, ma meno audaci, si lasciano intimidire dai compagni", spiega al "SonntagBlick" la rettrice Anna-Katharina Schmid. Attualmente gli allievi vengono separati in materie come fisica e chimica.

Anche a Zurigo – riferisce il domenicale – si sta riflettendo su un approccio dello stesso tipo. Si tratta comunque di metodi ancora poco praticati, osserva da parte sua Beat Zemp, presidente centrale di Docenti svizzeri (DCH), la federazione nazionale degli insegnanti.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur