Suraniti (Usr Sicilia): “Allo stato attuale non ci sono focolai nelle scuole isolane. Gli istituti sono posti sicuri”

Stampa

Il direttore dell’USR Sicilia, Stefano Suraniti, è stato intervistato dal Giornale di Sicilia in merito al contenimento dell’emergenza coronavirus con particolare riferimento a quanto sta accadendo nelle scuole dell’Isola.

“I dati dei contagi nelle scuole siciliane sono leggermente inferiori rispetto ai già bassi dati nazionali. Ciò testimonia che grazie alle risorse finanziarie stanziate dal Ministero dell’Istruzione, alle misure organizzative predisposte dai dirigenti scolastici e all’impegno e alla professionalità di docenti e del personale ATA la scuola è un luogo sicuro nel quale il rischio di contagio è stato minimizzato. Quindi allo stato attuale non ci sono focolai all’interno della scuola”, afferma Suraniti.

“Se si parla di extrascuola tutto dipende dai comportamenti tenuti dagli studenti nel tempo libero e in famiglia e ne approfitto per fare un appello al senso di responsabilità comune. Le nostre azioni possono influenzare le vite degli altri. Per i trasporti è stata ridotta la capienza dei mezzi pubblici all’80%, su questo specifico punto occorre chiedere a chi ha la competenza e responsabilità del trasporto pubblico regionale”, conclude.

Stampa

Eurosofia: Analisi Comportamentale Applicata (ABA) tra i banchi di scuola. Non perderti questa grande opportunità formativa