Supplenze, stop all’algoritmo da GPS dopo il 31 dicembre. Potrebbe arrivare via libera alle MAD?

WhatsApp
Telegram

Dicembre è un mese importante per le supplenze 2022/23. Contrariamente alle prospettive infatti in quasi tutte le province l’algoritmo continua a girare e giornalmente nuove cattedre o spezzoni conferite da GPS. A complicare le cose le cattedre restituite da concorso straordinario bis, le cui operazioni si concluderanno in queste settimane per poi riprendere in estate per le procedure non concluse.

L’art. 2 comma 4 dell’OM n. 112 del 6 maggio 2022 dispone infatti

“4. In subordine alle operazioni di cui ai commi precedenti, si provvede con la stipula di contratti a tempo determinato secondo le seguenti tipologie:

a) supplenze annuali per la copertura delle cattedre e posti d’insegnamento, su posto comune o di sostegno, vacanti e disponibili entro la data del 31 dicembre e che rimangano presumibilmente tali per tutto l’anno scolastico;
b) supplenze temporanee sino al termine delle attività didattiche per la copertura di cattedre e posti d’insegnamento, su posto comune o di sostegno, non vacanti ma di fatto disponibili,
resisi tali entro la data del 31 dicembre e fino al termine dell’anno scolastico e per le ore di insegnamento che non concorrano a costituire cattedre o posti orario;
c) supplenze temporanee per ogni altra necessità diversa dai casi precedenti.

5. Per l’attribuzione delle supplenze annuali e delle supplenze temporanee fino al termine delle attività didattiche di cui al comma 4, lettere a) e b), sono utilizzate le GAE. In caso di
esaurimento o incapienza delle stesse, in subordine, si procede allo scorrimento delle GPS di cui all’articolo 3. In caso di esaurimento o incapienza delle GPS, sono utilizzate le graduatorie di istituto di cui all’articolo 11.” 

Stop all’algoritmo dopo il 31 dicembre

Dopo il 31/12 di ogni anno scolastico pertanto le supplenze sono da considerarsi temporanee, anche se  risultassero su posti vacanti e/o disponibili. Tali supplenze (ossia su posti vacanti e/o disponibili dopo il 31/12), pertanto:

N.B. Perché ciò si verifichi la disponibilità dovrà verificarsi dopo il 31 dicembre. Se è cattedra annuale /fino al 30 giugno e si verifica entro il 31 dicembre, anche se attribuita a gennaio, verrà utilizzato l’algoritmo GPS.

A che punto sono le nomine

I bollettini aggiornati al 4 dicembre 2022

Utilizzo delle graduatorie di istituto

Pertanto, al verificarsi di nuove disponibilità, i Dirigenti Scolastici dovranno utilizzare le graduatorie di istituto poiché l’Ufficio Scolastico ha concluso le operazioni di propria competenza.

Per alcune classi di concorso e province questa situazione si è già verificata per incapienza delle GPS, ma i contratti da graduatorie di istituto sono stati comunque stipulati fino al 31 agosto /30 giugno 2023.

Adesso invece la data ultima sarà quella di termine delle lezione e le supplenze diventano temporanee, con differenze contrattuali ad es. per la malattia.

Via libera alle MAD domande di messa a disposizione?

Dopo la data del 31 dicembre e quindi di fatto il mancato utilizzo delle GPS, ci si potrà avviare verso una liberatoria all’invio delle MAD?

E’ indubbio che anche quest’anno le scuole ne hanno bisogno e fanno tanta fatica a trovare gli insegnanti di alcune classi di concorso. Senza contare la specificità dell’algoritmo che invece di essere unico si è spezzettato in mille turni rendendo di fatto rinunciatari docenti che hanno avuto la sfortuna di non inserire la preferenza esatta nel loro turno.

Aspettiamo eventuali indicazioni dal Ministero.

Supplenze, graduatorie esaurite per varie classi di concorso: le scuole ricercano i docenti da MAD. Avvisi

La consulenza

È possibile richiedere consulenza all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici, è in Gazzetta Ufficiale: preparati per le prove selettive. Il corso con 285 ore di lezione e migliaia di quiz per la preselettiva. A partire da 299 euro