Supplenze sostegno, valutazione servizio graduatorie ad esaurimento e di istituto

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

Supplenza sostegno: valutazione servizio nelle graduatorie di istituto (GI) di seconda e terza fascia e nelle graduatorie ad esaurimento (GaE).

Valutazione servizio GI

Nella seconda fascia delle graduatorie di istituto il servizio è valutato una sola volta: o come specifico o come non specifico (sono inserito per la A-01 e per la A-60: svolgo servizio sino al 30/06 sulla A-01; scelgo di inserirlo come specifico nella A-01 e avrò 12 punti; scelgo di inserirlo come non specifico nella A-60 e avrò 6 punti).

Nella terza fascia, invece, il servizio è valutato sia come specifico che come non specifico  (sono inserito per la A-01 e per la A-60: svolgo servizio sino al 30/06 sulla A-01; avrò 12 punti per tale classe di concorso e punti 6 per la A-60).

Valutazione:

– il servizio specifico è valutato 2 punti per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni, fino a un massimo di punti 12 per ciascun anno scolastico

– il servizio non specifico è valutato 1 punto per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni, fino a un massimo di punti 6 per ciascun anno scolastico.

Valutazione servizio sostegno II fascia GI

Nella seconda fascia delle graduatorie di Istituto, il servizio svolto su sostegno si valuta nella maniera di seguito riportata:

  •  se prestato con il titolo di specializzazione, si valuta in una delle classi di concorso o posto (nelle cui graduatorie il docente è inserito) a scelta dell’interessato;
  • se prestato senza titolo di specializzazione si valuta per la graduatoria da cui è derivata la nomina.

Sarà, dunque, valutato sempre come specifico (2 punti per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni, fino a un massimo di punti 12 per ciascun anno scolastico), considerato che la valutazione è effettuata una sola volta.

Valutazione servizio sostegno III fascia GI

Nella terza fascia delle graduatorie di Istituto, il servizio svolto su sostegno scuola secondaria si valuta nella maniera di seguito riportata:

  • si valuta come servizio specifico per la graduatoria da cui è derivata la nomina (2 punti per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni, fino a un massimo di punti 12 per ciascun anno scolastico);

e

  • si valuta come servizio non specifico per le altre graduatorie in cui l’aspirante è inserito (1 punto per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni, fino a un massimo di punti 6 per ciascun anno scolastico).

Valutazione servizio sostegno nelle GaE

Quanto detto per la II fascia delle graduatori di Istituto vale per la valutazione nelle GaE e nella I fascia delle graduatorie di istituto.

Versione stampabile
soloformazione