Supplenze sostegno da graduatorie di istituto. USB: riconvocare in assenza di avente diritto danneggia lavoratori e scuole

WhatsApp
Telegram

L'USB mette in evidenza la circolare dell'Ufficio Scolastico di Palermo non condivendone i contenuti sulle modalità di scorrimento delle graduatorie ad esaurimento.

L'USB mette in evidenza la circolare dell'Ufficio Scolastico di Palermo non condivendone i contenuti sulle modalità di scorrimento delle graduatorie ad esaurimento.

L'Ufficio Scolastico di Palermo, con nota n. 11325 Palermo del 18/11/2015 afferma "In assenza di nuovi docenti specializzati sul sostegno, le SS.LL. individueranno “l’avente diritto” riconvocando i docenti utilmente collocati nelle nuove graduatorie di Istituto, ancorché privi di titolo di specializzazione, stipulando i relativi contratti con scadenza 30/06/2016."

Tale circolare è in linea con quanto pubblicato ieri dall'USR Veneto Supplenze su posti di sostegno a docenti privi di titolo di specializzazione: come scorrrere le graduatorie. Chiarimenti USR Veneto

Il sindacato USB ritiene la circolare priva di validità poichè a pochi giorni dalle convocazioni della fase C rimette in moto la macchina delle nomine in assenza di docenti "avente diritto", non confermando il docente in carica e determinando l'interruzione della
supplenza dopo tre mesi dall'inizio dell'anno scolastico.

Il problema – rileva l'USB – è che l'Ufficio Scolastico ha emanato la nota in assenza di una circolare certa del Miur, danneggiando così i lavoratori, interrompendo la continuità didattica e costringendo e le scuole a rifare tutto.

Tutto sulle graduatorie di istituto

WhatsApp
Telegram

Corsi di Formazione in Coaching e Mentoring per i docenti delle scuole con LEARNING COACH SOLUTIONS