Supplenze sostegno a docenti di musica con punteggi falsati, proroga contratto per supplenza su malattia, congedo parentale. Consulenza

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Scuola – Si chiede un parere circa la proroga di una supplente: Titolare assente dal 01/10/2017 fino al 31/10/2017, viene nominata la supplente che rimane in servizio fino al 30/10/2017, il giorno 31/10/2017 la supplente chiede un giorno di permesso non retribuito. La titolare si riassenta dal 01/11/2017, alla supplente spetta la proroga ma al momento della comunicazione informa la scuola che accetta la PROROGA ma non può assumere servizio in quanto malata … come comportarsi. Cordiali saluti.

Docente Ho preso servizio il lunedì mattina con una cattedra di 18h. Nella stessa giornata oltre a firmare il contratto, essendo titolare di p. iva come professionista (tecnico), ho firmato la richiesta di autorizzazione per lo svolgimento della professione (sotto suggerimento della segreteria). Il giorno dopo, trovandomi a circa 1000 km dalla mia famiglia, chiedo il congedo parentale per sei mesi, essendo padre di due bimbi di 4 anni. Mi sento richiamare dalla preside, la quale con toni molto accessi mi dice che non ha intenzione di firmare il congedo, se voglio o torno al lavoro oppure firmo le dimissioni. La motivazione: sono in possesso di partita iva e non ci sono docenti che possano sostituirmi. Le chiedo gentilmente in quale passaggio io abbia sbagliato. Saluti

Chiedilo a Lalla

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione