Supplenze sostegno: chiarimenti su unico titolo valido

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nomine su posti di sostegno, chiarimento  dell’Ufficio Scolastico di Napoli sull’unico titolo valido riconosciuto per accedere all’insegnamento. 

L’ufficio Scolastico di Napoli risponde ai numerosi quesiti in
relazione alla validità dei titoli previsti per l’insegnamento su posto di sostegno.

La Dirigente Maria Teresa De Lisa chiarisce che l’unico titolo abilitante è il diploma di specializzazione polivalente (per la scuola dell’infanzia, primaria, per la scuola media di I grado e per la scuola
secondaria di II grado).

Pertanto qualsiasi altro titolo di studio/culturale non è assolutamente utile per l’attività di docente di sostegno.

E’ necessario – prosegue la nota – procedere autonomamente all’accertamento d’ufficio presso l’autorità che ha rilasciato il predetto
diploma di sostegno polivalente.

In caso di riscontro negativo al conseguimento del diploma prodotto i Dirigenti Scolastici dovranno procedere con ogni immediatezza alla risoluzione del contratto a tempo determinato, eventualmente stipulato con l’aspirante, e comunque in ogni caso procedere all’immediata informativa all’autorità giudiziaria dandone contestuale comunicazione all’Ufficio Scolastico.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione