Supplenze, Sasso: “Cancelliamo l’algoritmo e torniamo alle nomine in presenza”

WhatsApp
Telegram

Il sottosegretario all’Istruzione, Rossano Sasso, su Facebook, torna sull’argomento del precariato e, in particolare, risponde alle sollecitazioni in merito al conferimento delle supplenze e al caos generato dall’algoritmo. 

“Per onestà intellettuale non posso trascurare il fatto che nell’ambito delle varie procedure che riguardano il reclutamento dei lavoratori della scuola si sono verificati numerosi problemi e la causa è stata principalmente una: l’algoritmo. Sto segnalando ormai da un mese ai competenti uffici errori e richieste di rettifiche. Non si può più andare avanti così e danneggiare il nostro personale”.

Poi aggiunge: “Ho chiesto più volte di superare tale strumento, ma niente; purtroppo anche su questo Pd e M5S mi hanno isolato. Con la motivazione della rapidità dei tempi ottenuta grazie allo strumento informatico stiamo penalizzando i nostri lavoratori. Se proprio non riusciamo a farlo funzionare, allora cancelliamo l’algoritmo e torniamo alle nomine in presenza”.

Leggi anche

Supplenze da Gps, la disperazione dei docenti: scavalcati da chi ha meno punti in graduatoria. Tutti contro l’algoritmo e c’è chi chiede le nomine in presenza

WhatsApp
Telegram

“Come compilare il nuovo pei pagina dopo pagina”. Corso tecnico/pratico di Eurosofia a cura di Evelina Chiocca, Ernesto Ciracì, Walter Miceli