Supplenze su posti vacanti: la proroga va disposta entro il 30 giugno

Stampa

Ci siamo occupati spesso in questi giorni della situazione dei docenti che, assunti su posti vacanti in organico di diritto per supplire i docenti neoimmessi in ruolo che hanno differito la presa di servizio, hanno diritto alla stipula del contratto fino al 31 agosto, anzichè l'iniziale 30 giugno 2016. E' però importante sapere che la modifica del contratto deve essere disposta proprio entro il 30 giugno.

Ci siamo occupati spesso in questi giorni della situazione dei docenti che, assunti su posti vacanti in organico di diritto per supplire i docenti neoimmessi in ruolo che hanno differito la presa di servizio, hanno diritto alla stipula del contratto fino al 31 agosto, anzichè l'iniziale 30 giugno 2016. E' però importante sapere che la modifica del contratto deve essere disposta proprio entro il 30 giugno.

E' quanto emerge nel nostro forum dedicato all'argomento. Non si tratta infatti di una vera e propria proroga (letteralmente spetta solo agli ATA), ma di una estensione del contratto originario, pertanto non deve esistere un nuovo contratto dal 1 luglio al 31 agosto 2016, ma un prolungamento del contratto già esistente fino al 31 agosto 2016.

Il sindacato Anief ritiene che da tale situazione siano interessati anche i supplenti assunti sui posti di potenziamento, il Ministero non ha ancora risposto in merito.

Supplenze 2015/16 su posti vacanti: ecco finalmente le proroghe al 31 agosto

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!