Supplenze su posti di sostegno a docenti privi di titolo di specializzazione: come scorrrere le graduatorie. Chiarimenti USR Veneto

WhatsApp
Telegram

L'USR Veneto invia ai Dirigenti sulla copertuta dei poti di sostegno nel caso in cui in graduatoria non siano presenti docenti specializzati.

L'USR Veneto invia ai Dirigenti sulla copertuta dei poti di sostegno nel caso in cui in graduatoria non siano presenti docenti specializzati.

L'USR Veneto precisa che i chiarimenti derivano dalla comunicazione attraverso le vie brevi con il Miur.

I principi sui quali si basa la nota sono due:

  • conferire, per quanto possibile, la supplenza a docenti in possesso del titolo. E dunque se non ci sono in graduatoria docenti specializzati, rivolgersi alle scuole viciniori o considerare le domande di messa a disposizione
  • continuità didattica.

Scrive pertanto l'USR Veneto

"Dopo la pubblicazione delle graduatorie di istituto definitive i Dirigenti Scolastici, una volta accertata l’assoluta mancanza di candidati in possesso del titolo di specializzazione di sostegno, anche presso le scuole viciniori, nonché l’assenza di candidati specializzati con istanza di messa a disposizione, procederanno allo scorrimento delle graduatorie di istituto definitive, per la copertura dei citati posti con personale non specializzato, secondo il seguente ordine:

  • conferma dei docenti già nominati fino all’avente titolo da graduatorie di 1^ fascia;
  • per la copertura, in via definitiva, dei posti di sostegno provvisoriamente assegnati, fino all’avente titolo, a candidati inclusi nelle graduatorie di 2^ e 3^ fascia, si dovranno scorrere integralmente tutte le graduatorie, a partire dalla 1^ fascia.

La nota dell'USR Veneto diffusa da Gilda degli Insegnanti di Venezia

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur