Supplenze, in Lombardia liberi 7.433 posti. Vediamo dove

WhatsApp
Telegram

Immissioni in ruolo, esodo di docenti dal Sud e concorso a cattedra, ma la sete di docenti al Nord non si placa.

Infatti, in Lombardia, nonostante sia stata la Regione più interessata dai posti messi a disposizione per le assunzioni, rimarranno dei posti liberi.

Si tratta di 7.433 cattedre libere, come comunica la FLCGIL Lombardia, così distribuiti: nella scuola dell’infanzia risultano ancora 630 posti liberi, nella scuola primaria 934 posti, nella scuola media 4.017 posti e nella scuola superiore 1.852 posti liberi.

Immissioni in ruolo, esodo di docenti dal Sud e concorso a cattedra, ma la sete di docenti al Nord non si placa.

Infatti, in Lombardia, nonostante sia stata la Regione più interessata dai posti messi a disposizione per le assunzioni, rimarranno dei posti liberi.

Si tratta di 7.433 cattedre libere, come comunica la FLCGIL Lombardia, così distribuiti: nella scuola dell’infanzia risultano ancora 630 posti liberi, nella scuola primaria 934 posti, nella scuola media 4.017 posti e nella scuola superiore 1.852 posti liberi.

Posti che potrebbero, in parte, essere coperti dai docenti in ruolo grazie al concorso avviato dal Governo Renzi, ma che nei fatti non avverrà.

Da un lato il forte numero di bocciati (qualche esempio: per lingua straniera Inglese: su 644 candidati hanno superato la prova scritta solo in 62 (9,6%); Scienze e tecnologie delle costruzioni, tecnologie: su 149 candidati promossi 2 (1,3%); storia dell’arte: su 252 candidati promossi 18 (7,1%), altre discipline si attestano tra il 13% e il 20 % dei promossi."

Dall'altro le procedure che si dilungano impedendo che le assunzioni possano avvenire entro il 15 di settembre.

I posti, dunque, andranno a supplenza.

WhatsApp
Telegram

Eurosofia e Udir presentano l’evento formativo “PNRR, Start-up per dirigenti scolastici – Attuazione delle linee di investimento”. Roma 25 agosto 2022