Supplenze: le nomine da GI sono definitive

di Lalla
ipsef

L’USR Veneto conferma: i contratti stipulati in questo periodo, da GI per l’a.s. 2009/2010 devono devono avere carattere definitivo e non contenere la formula "fino ad avente diritto" Analoga circolare da parte dell’USP di Napoli e di Milano.

L’USR Veneto conferma: i contratti stipulati in questo periodo, da GI per l’a.s. 2009/2010 devono devono avere carattere definitivo e non contenere la formula "fino ad avente diritto" Analoga circolare da parte dell’USP di Napoli e di Milano.

Veneto
"A seguito di numerosi quesiti pervenuti si evidenzia che i contratti di qualsiasi tipologia (di durata annuale o fino al termine delle attività didattiche a causa dell’esaurimento delle graduatorie provinciali o per la sostituzione di personale assente ) che i dirigenti scolastici stipulano in questo periodo a seguito della pubblicazione delle graduatorie definitive d’istituto ,devono essere stipulati in via definitiva e non “fino alla nomina dell’avente titolo” ex art. 40 della legge n. 449/97.
Quanto sopra tenuto conto che le disposizioni indicate nel DM. n. 82/09 si applicano solo a partire dalla data di diffusione ufficiale degli elenchi prioritari, come chiaramente precisato dall’art. 6 del DM medesimo.
Solo da tale data quindi , per la copertura delle supplenze dovute ad assenze del personale che si dovessero verificare dalla data medesima , dovranno essere utilizzati i predetti elenchi. I dirigenti scolastici avranno pertanto cura di procedere con urgenza alla stipula in via definitiva dei contratti di supplenza che si rendessero necessari prima della diffusione dei citati elenchi."

Napoli
"Al momento attuale le graduatorie di circolo e di istituto sono state tutte pubblicate in via definitiva, per cui i contratti a tempo determinato per supplenze brevi sono stipulati senza la dizione “in attesa dell’avente diritto”.
Pertanto i contratti stipulati alla data odierna o che saranno stipulati prima della definizione delle procedure previste dal D.M. sono validi fino alla fine della supplenza, ivi compresa la conferma."

Milano
"gli elenchi “prioritari" costituiti ai sensi del predetto D.M. producono effetto a partire dalla data della loro diffusione e fino a tale dato hanno piena efficacia le graduatorie di circolo e di istituto già pubblicate in via definitiva. Pertanto conservano validità tutti i contratti di supplenza già stipulati in base ad esse."

Appare chiaro che alcuna normativa autorizza i Dirigenti scolastici a stipulare contratti "fino alla nomina dell’avente diritto" se l’individuazione avviene da Graduatorie di istituto definitive.

Consigliamo pertanto ai colleghi che avessero un contratto di tale tipologia, di farsi riconoscere dai Dirigenti scolastici il proprio diritto ad un contratto definitivo.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione